fbpx

Batteri nell'acqua?

Un problema da prevenire ed eliminare quanto prima

L'acqua che utilizziamo per lavarci, bere e sciacquare le stoviglie o utilizziamo in processi industriali ogni giorno è composta da minerali, sostanze come nichel e ammonio, ma anche molti batteri.
E' una situazione che è presente in tutta Italia, con particolare concentrazione nelle grandi città come Roma.
Il rischio, infatti, è di contrarre malattie, tra cui la più comune è la Legionella Pneumophila.

Per eliminare batteri e virus nell'acqua di rubinetto o di pozzo bisogna portare l'acqua ad ebollizione. Così facendo i batteri vengono uccisi, ma persistono i metalli pesanti e altri inquinanti e la soluzione, seppur ottima per cuocere alimenti in acqua pulita, è abbastanza dispendiosa per altri scopi.
SCOPRI DI PIU'

I rischi per la nostra salute

Legionella Pneumophila

I Microrganismi di Legionella entrano spesso nel sistema idraulico attraverso fonti di acqua dolce.

Inquinanti chimici

La presenza di inquinanti chimici compromette la sicurezza dell'acqua con gravi rischi per la nostra salute.

Agenti fisici

Particelle e sedimenti presenti nell'acqua derivanti dalle pareti delle tubature a seguito di un periodo di stagnazione generano un biofilm dannoso per il nostro organismo.

Acqua radioattiva

La probabile presenza di radionuclidi naturali potrebbe compromettere la sicurezza dell'acqua rendendola radioattiva.

Come eliminare definitivamente i batteri dall'acqua?

L'ebollizione può essere utilizzata come metodo di riduzione dei patogeni che dovrebbe ucciderli tutti. L'acqua deve essere portata a ebollizione per 1 minuto e ad altitudini superiori a 6.562 piedi (maggiori di 2000 metri), è necessario bollire l'acqua per 3 minuti. La filtrazione può essere utilizzata come metodo di riduzione dei patogeni contro la maggior parte dei microrganismi, a seconda della dimensione dei pori del filtro, della quantità del contaminante, della dimensione delle particelle del contaminante e della carica della particella contaminante. Solo i filtri che contengono una matrice di disinfettante chimico saranno efficaci contro alcuni virus.
La disinfezione può essere utilizzata come metodo di riduzione dei patogeni contro i microrganismi.

Tuttavia, il tempo di contatto, la concentrazione di disinfettante, la temperatura dell'acqua, la torbidità dell'acqua (nuvolosità), il pH dell'acqua e molti altri fattori possono influire sull'efficacia della disinfezione chimica.

La durata e la concentrazione del disinfettante variano in base al produttore e l'efficacia della riduzione del patogeno dipende dal prodotto.

Vuoi eliminare i batteri dall'acqua?

Le nostre soluzioni

Raggi UV

Sistema innovativo a raggi ultravioletti per ridurre batteri e altre sostanze nocive per l'ambiente in modo definitivo.

Sistemi da sottolavello

Sistemi base e avanzati da sottolavello per ottenere un'acqua pura e libera da batteri.